venerdì 17 aprile 2015

Cresce la "febbre sismica" in Appennino

Nella giornata di ieri lo sciame che da due mesi interessa l'Appennino al confine tra le province di Bologna e Pistoia ha registrato una nuova evoluzione. Il grafico sottostante indica la produttività dello sciame in termini di terremoti nell'arco delle 24 h. Questa specie di grafico della febbre, per un evento principale isolato si presenta come un brusco picco che poi scende più o meno rapidamente ai valori prima della crisi. Negli sciami sismici si hanno episodi ripetuti con una forma simile, ed è quello che stava succedendo fino ad ieri. Tra l'altro i massimi diventavano sempre più piccoli ed i valori minimi scendevano anch'essi, come se fosse un preludio all'esaurimento dello sciame. Le numerose scosse delle ultime 24 ore hanno riportato il massimo di attività ai valori di due mesi fa, e la discesa appare per ora più lenta. Le prossime 24-48 ore saranno molto importanti per capire l'evoluzione dello sciame, che al momento sembra destinato a durare ancora molto tempo.
Sciami molto prolungati, come quello di Sora nel 2009-2010 durato 6 mesi o quello del Pollino iniziato nel 2010 e durato 4 anni, hanno un effetto di "febbre sismica" anche sulla popolazione. Le scosse ripetute e frequenti portano di solito a due comportamenti opposti: l'assuefazione o il disagio sempre crescente. Eppure, in termini di energia sismica questo sciame è ancora ben lontano da altri, più brevi ma più intensi, verificatesi in zone vicine. La somma di tutta l'energia rilasciata fino ad adesso è equivalente ad un singolo terremoto di magnitudo compresa tra 3.7 e 3.8, quindi inferiore alla scossa principale avvenuta mesi prima con epicentro prossimo al Lago Brasimone.

4 commenti:

  1. Grande informazioni , grazie per la condivisione :)

    ~ Dion Gauthier & Associate

    RispondiElimina
  2. Prova di prestito

    Buongiorno cari amici,

    Vorrei condividere una gioia con voi, non credevo al prestito di denaro tra privati, ma un giorno un'amica mi ha consigliato una prestatrice particolare, ho avuto la buona persona una prestatrice onesta particolare che cercavo da anni.
    Ho ottenuto il mio prestito che lo permette di bene vivere attualmente. Pago regolarmente le mie mensilità,
    Potete contattare se siete nella necessità di un prestito per diverse ragioni, due dei miei colleghi hanno anche ricevuto prestiti senza alcuna difficoltà.
    Ecco il suo e-mail carinabaur1@gmail.com

    Per tutti i vostri soldi ha bisogno di contatto: carinabaur1@gmail.com

    RispondiElimina
  3. Prof. buonasera. Troppo presto per qualche considerazione sull' evento 24.08.2016 dell' Appennino centrale?

    Buonasera

    RispondiElimina

  4. Se volete effettivamente fare una domanda di prestito di denaro per il vostro progetto e qualsiasi altro. Pubblico questo messaggio perché questa signora mi ha fatto bene con questo prestito. È tramite un amico che ho incontrato questa signora onesta e generosa che mi ha permesso di ottenere questo prestito. Allora vi consiglio di contattarla e li soddisfarà per tutti i servizi che gli chiederete.
    cinziamilani62@gmail.com
    cinziamilani62@gmail.com

    RispondiElimina